risparmio pellet

Oggi siamo costantemente alla ricerca di soluzioni che ci consentano di scegliere un tipo di riscaldamento domestico efficiente, con conseguente risparmio energetico ed economico. Per ottimizzare i consumi e godere del caldo tepore di casa nelle giornate d’inverno abbiamo a disposizione diverse soluzioni: il riscaldamento a pavimento, ideali per le case con soffitti alti, i quadri riscaldanti che donano un tocco di eleganza agli interni, i riscaldamenti a bassa temperatura.

Per una scelta economica e sostenibile possiamo optare per le stufe a biomassa che ci consentono di riscaldare ambienti anche molto grandi come gli open space con costi molto contenuti.

Sempre più persone, infatti, scelgono di ridurre le spese per le utenze domestiche e la casa optando per le stufe a pellet, i camini a pellet e anche le caldaie a pellet. In realtà non è solo un risparmio per la famiglia ma anche per l’ambiente perché il pellet rispetto alla legna e alle altre fonti di riscaldamento, inquina di meno e ha un prezzo inferiore, soprattutto grazie agli incentivi e alle detrazioni previste per chi sceglie questa fonte di riscaldamento a risparmio energetico.

La stufa a pellet: cos’è e come funziona

Il pellet è un combustibile realizzato con segatura ottenuta dalla lavorazione del legno, essiccata e pressata con sostanze naturali in piccoli cilindri.

Le stufe a stufa a pellet funziona in maniera molto semplice: il pellet viene posizionato in un serbatoio, da dove viene prelevato in quantità contenute tramite una coclea. Una volta nel focolare, viene mischiato con il comburente grazie all’aria pompata al suo interno, producendo calore. Un sistema di ventilatori permette la convenzione dell’aria e l’espulsione dei fumi.

Pellet vs. legna e metano

Il metano risulta essere ancora la principale fonte energetica di alimentazione degli impianti di riscaldamento delle case italiane. Oltre il 70% delle famiglie lo utilizza anche se iniziano a farsi spazio altre fonti di riscaldamento, come gli impianti a infrarossi.

A tenere il passo è anche il riscaldamento a legna, lo segnalano i dati Istat: p

Più di una famiglia italiana su cinque fa uso di legna per scopi energetici, mentre solo il 4,1% utilizza il pellet.

Eppure, il pellet rappresenta davvero una valida alternativa, non solo più economica ma anche in piena sintonia con l’ambiente, più della legna. Il pellet, infatti, rende ben oltre il 90%, in quanto la sua capacità di riscaldamento è superiore sia al metano che al legno.

LEGGI ANCHE  Come far funzionare il climatizzatore in inverno

Come scegliere la stufa a pellet, quali fattori considerare

In linea generale, prima di scegliere una stufa a pellet, occorre considerare sia il numero degli ambienti che le dimensioni da riscaldare in base alle principali caratteristiche dell’immobile, tenendo conto della tipologia di riscaldamento di cui necessitiamo. Inoltre, una corretta installazione e manutenzione della stufa sono fondamentali per garantirne non solo il funzionamento, ma soprattutto per evitare pericolosi rischi alla sicurezza delle persone che potrebbero derivare dall’installazione “fai da te”.

In questo è sicuramente d’aiuto la professionalità e l’esperienza del tecnico professionista che oltre a offrire la sua consulenza e i suoi consigli per la scelta della migliore stufa a pellet e il dimensionamento dell’impianto, sarà anche disponibile per prestare interventi urgenti a domicilio su tutto il territorio di Roma e provincia.

Non dimentichiamo inoltre che sia per le stufe a pellet che le caldaie a pellet esistono detrazioni  fiscali per il risparmio energetico a favore delle famiglie che scelgono di installare in casa una stufa a pellet, una caldaia a pellet o altri sistemi di riscaldamento per il risparmio energetico.

Tecnico stufa a pellet Roma e provincia

Se stai cercando un tecnico per installare una stufa a pellet a Roma e provincia o per assistenza e manutenzione post vendita sulle maggiori marche (Palazzetti, Edilkamin, Nordica) non esitare a chiamarmi! Opero in tutte le zone della città, anche in centro in zona San Pietro.

Chiama ora il 389 245 6452

Pronto intervento idraulico a Roma zona San Pietro è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 anche domenica e festivi!