riscaldamento a infrarossi

Il riscaldamento ad infrarossi, si basa su dei pannelli che irraggiano la loro energia nell’infrarosso, così facendo, arrivano a 60-80 °C di temperatura, regalandoci un ambiente confortevole.

La particolarità di questa tipologia di riscaldamento è che è in grado di funzionare senza produzione di luce visibile e soprattutto con una elevata efficienza.

 

IL RISCALDAMENTO A INFRAROSSI FA MALE? TUTT’ALTRO!

Il riscaldamento a infrarossi non inquina, in quanto non produce fumi. Se vuoi installare questa tipologia di riscaldamento contatta lidraulico Torrino, che opera in tutta Roma e provincia, il quale saprà consigliarti con la massima professionalità. Ma nel frattempo possiamo già anticipare che quella degli infrarossi è una scelta in grado di convertire in calore oltre il 90% dell’elettricità.

 

Pannelli radianti Infrarosso vs. riscaldamento elettrico: ecco come risparmiare sulla bolletta

Un buon isolamento termico, è la migliore soluzione per risparmiare in termini di riscaldamento, ma fatta questa premessa, l’impianto di riscaldamento a infrarossi è sicuramente una valida alternativa ai normali impianti di riscaldamento per risparmiare in bolletta.

Si tratta di una scelta ecologica che però deve tenere conto di alcuni aspetti come la potenzialità dell’impianto, abbinata con altre tecnologie, e deve anche essere installato con un secondo contatore in grado di usufruire di una tariffazione elettrica dedicata diversamente diventa penalizzante.

Chiedi una consulenza a un tecnico idraulico che ha una pluriennale esperienza nel settore dell’idraulica e termoidraulica e che offre anche il pronto intervento idraulico a Roma Torrino, Roma città e provincia, sempre disponibile, anche di notte, 365 giorni all’anno, 7 giorni su 7, anche alla domenica ed in tutti i giorni festivi.

 

Un’alternativa al riscaldamento a infrarossi: il teleriscaldamento

Un’altra possibilità è quella del teleriscaldamento, che consiste in un sistema di unità di riscaldamento a distanza e per mezzo di una rete di condutture, è in grado di trasportare il calore che viene generato da grandi centrali di cogenerazione (gestite “da remoto”) alle singole case.

Anche il teleriscaldamento è in grado di ridurre i consumi e presenta un minor impatto ambientale.

Hai bisogno di altre informazioni? Scrivi un commento sotto a questo articolo oppure contattami al 389 245 6452 per un intervento! Idraulico Roma e provincia: a casa tua in 30 minuti!