L’impianto idrico e i tubi delle nostre abitazioni sono fondamentali per distribuire l’acqua fredda o calda in tutta la casa, ma necessitano di pulizia e manutenzione costante perché spesso sono soggetti a deterioramento, rotture, perdite ecc. Ruggine e calcare sono sicuramente le cause più frequenti di usura dell’impianto idrico, ma le cause possono essere tante. Può capitare anche di bucare un tubo mentre si effettuano dei semplici lavori col trapano, spesso infatti le tubature dell’impianto idrico sono murate, per questo motivo occorre fare parecchia attenzione a non forare le tubature mentre si svolgono lavori domestici, soprattutto quelli fai da te.

Accade spesso che ci si accorga tardi se un tubo è rotto e perde, l’impianto idrico non è quasi mai a vista e quindi ci si accorge delle perdite d’acqua solo quando la perdita diventa così grave da formare allagamenti e macchie sui muri, sul pavimento o sul soffitto.

In questo caso devi contattare subito un idraulico professionista che risolva il problema velocemente.

CHIAMA SUBITO IL NUMERO: 389 2456452!

Se ti trovi a Roma e Provincia il Pronto intervento idraulico Roma fa proprio al caso tuo, in soli 30 minuti un tecnico esperto raggiunge ogni zona della città e interviene con tempestività sul guasto, avvalendosi dei migliori strumenti e di tecnologie avanzate per riparare o sostituire il tubo rotto o l’intero impianto idrico che dovrebbe essere sostituito ogni 20, massimo 25 anni.

COME AGGIUSTARE UN TUBO CHE PERDE CON RIMEDI FAI DA TE

Se ci si trova a dover arginare il problema di un tubo rotto con relativa perdita d’acqua, in attesa dell’arrivo di un idraulico professionista, si può cercare di chiudere il buco o la crepa con paste sigillanti o bende. Le bende di fibre di vetro, applicate con della colla poliuretanica nel punto in cui il tubo perde acqua, si solidificano in 30 minuti e possono aiutare a “tamponare” il guasto fino all’arrivo di un tecnico che provvederà a sostituire il tubo vecchio e rotto con uno nuovo. Dopo aver effettuato questa operazione è consigliabile tenere i rubinetti chiusi fino all’arrivo dell’idraulico.

LEGGI ANCHE  Cosa fare se la lavastoviglie non carica acqua

SOSTITUZIONE DEL TUBO CHE PERDE

Per effettuare la sostituzione di un tubo bisognerà prima di tutto rompere la parete e cambiare il tratto interessato dal guasto, questa operazione va fatta da un professionista che cercherà di non creare disagi e di riparare il guasto nel minor tempo possibile. Se l’impianto è nuovo basterà cambiare il tubo rotto, se l’impianto è vecchio invece è più conveniente sostituirlo con uno nuovo di zecca. I costi variano anche a seconda del materiale scelto per i tubi, di solito il più utilizzato è il PVC che è anche il più economico, ultimamente sono apparsi sul mercato nuovi prodotti come il materiale plastico termorestringente che rende i tubi molto più resistenti alla corrosione dovuta alla ruggine e al calcare.

COME PREVENIRE LA FORMAZIONE DI CALCARE E RUGGINE CHE CAUSANO LA ROTTURA DEI TUBI

Per prevenire la formazione di calcare e ruggine nei tubi si può installare un addolcitore: un dispositivo dotato di sfere che effettuano un ciclo di lavaggio periodico con pastiglie di sale che “puliscono” o meglio addolcisono l’acqua.

Un’altra soluzione può essere l’installazione di un dosatore di polifosfati, un dispositivo che crea una sottile pellicola protettiva all’interno dei tubi che previene il depositarsi di calcio e magnesio presenti nell’acqua, è a tutti gli effetti un anticalcare.

Idraulico Roma oltre agli interventi di emergenza ti offre anche la migliore assistenza e manutenzione ordinaria per il tuo impianto idrico e per la pulizia dei tubi da ruggine e calcare anche con sistemi innovativi come Canal Jet, per evitare danni maggiore ai tubi e all’impianto e di conseguenza maggiori costi di riparazione del guasto.

LEGGI ANCHE: Come pulire i tubi dal calcare?