degrassatore condensagrassi cucina

Un elemento fondamentale per le cucine moderne è il degrassatore sottolavello anche noto come condensagrassi per la cucina o pozzetto degrassatore per la cucina. Vediamo di cosa si tratta, a cosa serve e come fare l’installazione.

Che cos’è il degrassatore sottolavello

Il degrassatore sottolavello è un contenitore di plastica che viene installato sotto il lavello della cucina. Il suo scopo è quello di separare grassi, cibi e sostanze oleose dall’acqua. Tali sostanze, infatti, essendo pesanti, si induriscono facilmente e rimangono sul fondale del contenitore, mentre le acque, anche se sporche, raggiungono velocemente lo scarico fognante, evitando così di intasare i tubi di scarico della cucina.

degrassatore sottolavello

In questa immagine è rappresentato il funzionamento del degrassatore per la cucina.

 

Degrassatore sottolavello installazione

L’installazione del degrassatore sottolavello viene fatta all’interno degli spazi vuoti della cucina e in prossimità dei tubi di scarico. La vasca condensagrassi, infatti, ha un ingresso dove si collegano le tubature del sifone e un’uscita che si collega direttamente allo scarico nel muro.

L’installazione è molto semplice tuttavia richiede una manutenzione frequente e soprattutto una costante e attenta pulizia dai grassi depositati.

L’installazione del degrassatore sottolavello è inoltre obbligatoria all’interno di bar, ristoranti e alberghi, così come previsto dalla normativa vigente Vediamola più da vicino.

Degrassatore sottolavello bar, ristoranti e alberghi: la normativa

Le normative di riferimento per quanto riguarda l’installazione dei pozzetti degrassatori all’interno di ba, ristoranti e hotel sono:

  • UNI EN 1825-1 (Separatori di grassi – Principi di progettazione, prestazione e prove, marcatura e controllo qualità);
  • UNI EN 1825-2 (Separatori di grassi – Scelta delle dimensioni nominali, installazione, esercizio e manutenzione).

Il punto 4 della normativa UNI EN 1825-2 precisa che i separatori di grassi devono essere utilizzati obbligatoriamente per la separazione di grassi e oli di origine vegetale e animale dalle acque di scarico di qualsiasi cucina al servizio di attività ristorative ma anche mense, stabilimenti per la fornitura di pasti e ospedali, impianti per la lavorazione delle carni lavorazione carni come macellerie, salumifici e mattatoi e anche stabilimenti produttivi in cui avvenga la lavorazione di sapone, oli e margarina.

Quale degrassatore sottolavello scegliere

In commercio esistono vari modelli di degrassatori per cucine, non solo per uso domestico, ma anche per attività di ristorazione dove l’uso dei lavelli è più frequente rispetto ad un uso domestico, in base alle proprie esigenze va scelta la tipologia di contenitore da installare. Questo è consigliabile per chi ha poca pendenza agli scarichi, e soprattutto se le tubature sono molto distanti dalle colonne di scarico, e prive di scatole sifonate.

Per qualsiasi info puoi contattarmi via email su info@idraulicoromaeprovincia.it oppure telefonicamente:

Chiama il 389 245 6452