Come riparare una vasca da bagno rovinata

Con il passare degli anni lo smalto della vasca da bagno si può rovinare, ingiallire o diventare opaco. I detersivi aggressivi possono andare ad intaccarlo o nella peggiore delle ipotesi può scheggiarsi e rompersi a causa della caduta di oggetti pesanti.

Il problema non è solo estetico: crepe profonde possono anche causare infiltrazioni e perdite d’acqua creando un danno di ben più grave entità.

Hai bisogno di un idraulico a Roma o provincia ?
✆ CHIAMA ORA 389 245 6452

Ecco perché è importante prendersi cura della vasca da bagno e dei sanitari della propria casa, utilizzando detersivi adatti a ogni superficie da pulire e poco aggressivi, e intervenendo subito appena si nota una piccola crepa o corrosione dello smalto.

VASCA DA BAGNO ROVINATA: I RIMEDI FAI DA TE

Sono presenti in commercio numerosi kit di riparazione dello smalto, che prevedono sempre prima l’ultilizzo di sostanze per pulire a fondo la superficie da trattare, in particolare, per effettuare quest’operazione è molto diffuso e utilizzato l’acido cloridrico.

Naturalmente prima di utilizzare sostanze chimiche e kit di riparazione indossa dei guanti per proteggere le mani, e una mascherina per evitare danni alle vie respiratorie. Avrai bisogno anche di carta abrasiva, una spatola e un vasetto catalizzatore.

1. Innanzitutto è importante procedere con una pulizia profonda della superficie da riparare. Come dicevamo precedentemente, si utilizza principalmente l’acido cloridrico o sostanze simili perché sono in grado di eliminare facilmente tutti i residui di sapone, calcare, batteri ecc.

2. Asciuga perfettamente la vasca.

3. Una volta applicata la soluzione chimica carteggia la zona per renderla completamente liscia.

4. In seguito prepara lo smalto, impastando la resina con l’indurente e con una spatola stendi bene il prodotto sulla zona da riparare.

5. Lascia asciugare secondo le indicazioni riportate nel kit o nel flacone del prodotto.

Oltre alla classica smaltatura puoi utilizzare anche dei rivestimenti come la lacca epossidica ultrabrillante ricomponente, adatta per alluminio, ceramica e plastica, maneggia con cura e richiudi bene i flaconi di tutti i prodotti che utilizzi.

Una volta effettuata questa operazione fai attenzione a non usare detersivi abrasivi che potrebbero rendere il lavoro vano e andare a opacizzare nuovamente la zona.

Se non hai molta dimestichezza con il fai da te chiedi aiuto a un professionista per riparare o sostituire la tua vasca da bagno danneggiata.

PRONTO INTERVENTO IDRAULICO ROMA SOSTITUZIONE E RIPARAZIONE SANITARI E VASCA DA BAGNO

Idraulico Roma e Provincia è il N.1 per servizi idraulici e termoidraulici di ogni tipo, ordinari e d’emergenza. Oltre ad essere attivo sempre 24/7, il servizio è disponibile anche la domenica e in orari notturni.

L’intervento è tempestivo, infatti in soli 30 minuti un idraulico specializzato ed esperto raggiunge la tua casa in ogni zona della città e della Provincia.

Dopo un attento sopralluogo gratuito sarò in grado di fornirti le migliori idee e soluzioni per il tuo bagno, offrendoti i prodotti e i materiali migliori per i tuoi sanitari.

Chiedi l’intervento del Pronto Intervento Idraulico Roma per riparare o sostituire la tua vasca da bagno!

CLICCA E CHIAMA SUBITO:

389 245 6452 

Leggi anche:

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono con l'asterisco (*).

^
389-2456452