Il bidet perde: come sostituire lo scarico?

come un idraulico a Roma può riparare un bidet che perde

Come sostituire lo scarico del bidet che perde (e quando dovresti affidarti a un idraulico a Roma).


Oggi parliamo di un problema davvero comune, che capita spesso all’interno del bagno e per cui vengono spesso contattati i nostri idraulici a Roma: il bidet che perde acqua.

Se, dopo aver aperto il rubinetto del bidet, hai trovato il pavimento bagnato (in particolare dietro il sanitario), potrebbe significare che lo scarico del bidet perde acqua, è incrostato o danneggiato e quindi dovrai pulirlo, ripararlo oppure sostituirlo!

Ma come? In questo articolo ti spiego, passo per passo, come si sostituisce uno scarico del bidet.

Se non sei avvezzo al fai da te, evita di fare ulteriori danni e richiedi subito il nostro servizio Pronto Intervento Idraulico Roma!

Come sostituire lo scarico di un bidet che perde?

Munisciti di guanti, di una chiave a pappagallo, di un seghetto e di un nuovo tubo di scarico delle stesse musure di quello usurato e segui queste istruzioni per sostituire lo scarico del bidet:

  1. Chiudi il rubinetto dell’acqua della tua casa.
  2. Con la chiave a pappagallo svita la ghiera con la guarnizione che collegano il sifone e il tubo di scarico, poi svita il gommino e la rosetta cromata che bloccano lo scarico al muro, spingi e fai girare il tubo verso il muro.
  3. Ruota leggermente il sifone e tira fuori il tubo di scarico.
  4. A questo punto controlla se il vecchio tubo e il nuovo sono della stessa lunghezza. Se così non fosse devi tagliare con il seghetto il nuovo tubo e renderlo della stessa lunghezza del vecchio.

Una volta tagliato il tubo rimonta il tutto seguendo questo procedimento:

  1. Metti il gommino e la rosetta nella parte dello scarico che si blocca nel muro, e la ghiera con la guarnizone nella parte che si collega al sifone. Posizionali ma non stringerli.
  2. Spingi il tubo dentro lo scarico e gira il sifone fino ad allinearlo al tubo.
  3. Ruota e tira il tubo dallo scarico e mettilo in modo corretto all’interno del sifone.
  4. Ora puoi riavvitare bene la ghiera con la chiave a pappagallo e il gommino, già posizionati in precedenza.
  5. Rimetti la rosetta cromata che copre lo scarico.

Ora apri l’acqua e verifica se ci sono ancora perdite oppure se hai montato il tutto in modo corretto.

L’intervento non è andato a buon fine o non hai le competenze necessarie per mettere in pratica i nostri consigli? Richiedi subito un pronto intervento idraulico a Roma e provincia!

Il bidet perde, quali sono le altre cause?

I problemi non sono relativi solo allo scarico, possono causare perdite d’acqua anche:

  • Le incrostazioni di calcare;
  • il filtro otturato;
  • la guarnizione del rubinetto.

Per questo motivo ti ricordo che curare quotidianamente i sanitari della tua casa può evitare danni, problemi e interventi idraulici.

É buona norma:

  • Tenere sempre pulito il bidet utilizzando detergenti efficaci ma non troppo aggressivi;
  • Eliminare ogni residuo di calcare che è la causa principale dell’otturazione di filtri, guarnizioni e tubi;
  • Cambiare i filtri del rubinetto regolarmente per evitare incrostazioni di calcare e per avere un flusso e di conseguenza una pressione dell’acqua ottimali.

Se continui ad avere problemi con il tuo bidet rivolgiti subito a un professionista del settore che in poco tempo risolverà tutti i tuoi problemi!

Contattaci subito un nostro idraulico a Roma: siamo a tua disposizione 24/7 e in pochi minuti raggiungiamo ogni zona della città e della provincia.

0 Commenti

Al momento non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button3892456452