Rimedi fai da te facile e veloci per sgorgare il sifone di scarico del lavandino ed evitare l’otturazione delle tubature.

Capita spesso nelle nostre case o nei nostri condomini di incappare in questo problema, spesso dimentichiamo di smontare e pulire il sifone di scarico da piccoli oggetti che possono finirci dentro, oppure da cibo, capelli ecc., quando non si attua la giusta manutenzione del sifone i tubi possono ostruirsi e richiedere l’intervento di un idraulico per pulirli e liberarli da materiali solidi che non permettono all’acqua di defluire nel modo giusto, o nelle peggiore delle ipotesi creare dei veri e propri allagamenti in casa.

Se i tubi sono otturati, non riesci a risolvere il problema e ti trovi in zona Roma Salaria rivolgiti subito al miglior idraulico professionista di Roma e Provincia. Idraulico Roma Salaria è sempre attivo, chiama il numero: 389 2456452!

SIFONE DI SCARICO: QUALI SONO I MODELLI E COME FUNZIONANO

Il sifone idraulico di scarico è un raccordo inserito in un condotto o tubo, solitamente dalla forma curva cosìddetta a U, possono essere anche a S, a P, a bottiglia, a collo d’oca, salvaspazio o dotati di pozzetto d’ispezione. Questa particolari forme fanno sì che si crei un vero e proprio ostacolo: un tappo idraulico che non lascia passare i cattivi odori, perché dotati di un serbatoio (o un’ansa curvilinea) dove si crea un ristagno volontario del fluido di lavaggio del sanitario del bagno o della cucina; inoltre trattengono i piccoli oggetti che possono andare a finire negli scarichi, prevenendo in questo modo l’intasamento dei tubi.

L’operazione di smontaggio e rimontaggio del sifone di scarico richiede davvero solamento 5 minuti, sono creati appositamente per essere smontati, puliti e rimontati con semplicità. Una manutenzione periodica del sifone di scarico può essere fondamentale per la pulizia degli scarichi domestici, previene l’otturazione e l’intasamento dei tubi, limita l’utilizzo di prodotti chimici dannosi per l’ambiente, per la salute e che possono corrodere i tubi stessi.

LEGGI ANCHE  La manutenzione dell'autoclave e della pompa

Tante volte capita che dei piccoli oggetti cadano negli scarichi dei lavandini del bagno o della cucina mentre stiamo svolgendo azioni quotidiane di pulizia personale o della casa, o mentre cuciniamo o laviamo i piatti. Capelli, polvere, terriccio, cibo, materiali solidi ecc. possono andare a depositarsi e se non si svuota periodicamente il sifone possono causare una vera e propria ostruzione.

CONSIGLI PRATICI PER SGORGARE FACILMENTE IL SIFONE DI SCARICO

Il sifone è quindi un tubo piegato posto sotto il bocchettone del lavandino, grazie alla sua forma trattiene l’acqua per impedire il ritorno di cattivi odori risalenti dalle tubature. Smontarlo è abbastanza semplice, basterà rimuovere i dadi, svuotare eventuali oggetti e mettere il sifone a bagno in acqua e detersivo per alcune ore in modo da rimuovere lo sporco al suo interno. Per rimontarlo servirà il nastro tipo teflon,un materiale plastico chiamato politetrafluoroetilene per le filettature.

Se il sifone è a bottiglia basterà semplicemente svitarlo, svuotarlo e pulirlo sempre immergendolo in acqua e detersivo, ricorda di mettere un recipiente o un secchio al di sotto prima di svitarlo e di non dimenticare di rimettere le varie guarnizioni.

IDRAULICO ROMA SALARIA: ASSISTENZA PER IL TUO SIFONE DI SCARICO

Nel caso in cui, pur dopo aver pulito e svuotato il sifone di scarico, il tuo lavandino risulta comunque otturato devi rivolgerti a un idraulico professionista a Roma Nord e in zona Salaria, ma anche in tutta Roma e Provincia. Il Pronto intervento idraulico Roma Salaria è sempre attivo, tutti i giorni (compresi i festivi) 24 ore su 24! L’intervento sarà rapido e risolutivo, con esperienza e professionalità in poco tempo potrai riutilizzare i sanitari della tua casa. Un tecnico specializzato nel campo dell’idraulica e della termoidraulica arriva da te in soli 30 minuti per risolvere l’otturazione del lavandino, cambiare il sifone di scarico o per qualsiasi guasto idraulico.