Come si ripara il gruppo di scarico del WC

Riparare il gruppo di scarico del WC con il metodo fai da te è una procedura abbastanza semplice. Con la giusta attrezzatura e alcune accortezze, seguendo questa breve guida, puoi riparare il gruppo di scarico del WC in pochi e semplici step. Vediamo insieme quali.

In questo articolo ti parlo del gruppo di scarico del WC classico, per intenderci il cosiddetto “sciacquone” in porcellana, installato direttamente sul muro al di sopra del WC.

DEVI RIPARARE IL GRUPPO DI SCARICO DEL TUO WC?

CHIAMA SUBITO IL PRONTO INTERVENTO IDRAULICO ROMA AL NUMERO:

389 245 6452

All’interno del gruppo di scarico del WC possono danneggiarsi il galleggiante o la batteria di scarico, di solito ci accorgiamo del guasto quando l’acqua scorre incessantemente o quando ci sono delle perdite che provengono appunto dalla vasca.

Se non sei pratico con il fai da te chiama subito un idraulico esperto che in poco tempo ripari il gruppo di scarico del tuo WC!

Il Pronto Intervento Idraulico Roma è il num.1 in tutta Roma e Provincia per ogni tipo di intervento idraulico, un tecnico specializzato raggiunge ogni zona della città e della Provincia in 30 minuti.

Chiama subito, anche per richiedere un preventivo gratuito al numero 389 245 6452!

Idraulico Roma è operativo H24/7 GIORNI SU 7!

DA QUALI ELEMENTI E’ COMPOSTO IL GRUPPO DI SCARICO DEL WC?

Osserva bene la vasca dall’alto e le due parti meccaniche che la compongono (se il gruppo di scarico è posizionato in alto dovrai utilizzare una scala).

La prima parte rivolta verso il muro è il gruppo di scarico detto anche “batteria di scarico” o Catis (dal nome dell’azienda produttrice).

La seconda parte invece, quella rivolta verso di noi è il rubinetto con galleggiante, detto anche “galleggiante”, e non è altro che il rubinetto che serve a riempire la vasca.

A seconda del livello dell’acqua, se esso supera la curva la parte danneggiata è quella del galleggiante, in caso contrario il guasto riguarda proprio la batteria di scarico.

COME RIPARARE LA BATTERIA DI SCARICO DEL WC

Prima di procedere con l’operazione ricorda sempre di indossare dei guanti e memorizza bene la posizione delle guarnizioni per ricordarti di riposizionare le nuove guarnizioni nel modo corretto.

La batteria di scarico ha una ghiera cromata, nella parte in basso è presente una guarnizione in gomma che serve a bloccare il tubo di scarico. Togliendo la guarnizione dal tubo di scarico la ghiera si sblocca ed è quindi possibile svitare l’elemento da sostituire, prima di procedere a smontare il pezzo danneggiato bisognerà svitare la ghiera del tubo del pulsante di scarico e sfilarlo per evitare di romperlo.

Controlla se la guarnizione/tappo che si alza per permettere all’acqua di scorrere quando premi il pulsante di scarico sia in buono stato, perché essendo a contatto con l’acqua tende a danneggiarsi velocemente, sostituiscila con una nuova periodicamente. L’operazione è facile, basta svitare dal perno la guarnizione e sostituirla, prima però ricorda di pulire bene la zona dal calcare, sporco ecc. con un pezzo di tela smeriglio fine.

COME RIPARARE IL RUBINETTO GALLEGGIANTE DEL WC

Il rubinetto con galleggiante non è costoso e conviene comprarne uno nuovo anziché ripararlo, basterà semplicemente svitare il dado che collega il rubinetto rotto all’esterno della cassetta di scarico, avvitare quello nuovo e stringere di nuovo il dado con una chiave.

Effettuando questa operazione fai attenzione all’astina che regge il galleggiante, quindi svita il galleggiante dall’astina, sfila il tubetto e infilalo nel beccuccio posto al di sotto del rubinetto, riavvitando con cura il galleggiante sull’astina.

Questo procedimento eviterà di far fuoriuscire il getto d’acqua fuori dalla vasca di scarico nel momento in cui scarichi l’acqua.

Una volta che hai montato il rubinetto nuovo riempi la vasca di scarico e controlla dove arriva il livello dell’acqua, se il livello è basso rispetto alla linea che solitamente si forma all’interno della cassetta per via delle incrostazioni di calcare, dovrai procedere a piegare l’astina del galleggiante verso l’alto. Nel caso in cui, invece, il livello dell’acqua supera la linea solita dovrai piegare l’astina verso il basso.

Ora il gruppo di scarico del tuo WC dovrebbe essere a posto, se continui a riscontrare dei problemi chiama subito Idraulico Roma al numero:

389 245 6452

0 Commenti

Al momento non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *